• CORONAVIRUS, FAMIGLIA, Tips

    COVID-19 E BABY SITTER

    7 CONSIGLI PER ORGANIZZARSI E ACCOGLIERE UNA BABY SITTER IN CASA DURANTE LA PANDEMIA DA COVID-19

    Come organizzarsi per accogliere una baby sitter in casa in tempo di Covid-19

    Con il nuovo aumento di contagi per Covid-19, questo anno scolastico, per chi ha figli, sarà una corsa a ostacoli.

    Sempre meglio che un lockdown in fin dei conti, ma servirà molta pianificazione per fare in modo di riuscire a tenere insieme tutti i pezzi e a farlo senza rischi per la salute nostra, dei nostri familiari e delle persone con cui entriamo in contatto ogni giorno.

    Di seguito alcune indicazioni per organizzarsi al meglio per poter accogliere una baby sitter in casa, cercando di minimizzare i rischi per la salute di tutti (fonte: Boston’s Children Hospital).

    REGOLE FUORI CASA…

    Prima di tutto, sarà necessario concordare con la persona che si occuperà dei propri figli una serie di regole che questa dovrà seguire anche fuori dal luogo di lavoro, come: indossare la mascherina, praticare il distanziamento sociale e lavarsi spesso le mani.

    … E IN CASA

    Stabilire poi le norme igieniche da mantenere sul luogo di lavoro, per esempio: lavarsi le mani appena si entra in casa, prima e dopo la preparazione dei pasti e dopo essersi soffiata il naso.

    INGRESSO ATTREZZATO

    Se non lo si è ancora fatto, questo può essere un buon momento per organizzare in ingresso un angolo in cui lasciare le scarpe, igienizzarsi le mani con il gel disinfettante e riporre la mascherina. Avevo parlato in maniera più approfondita dell’ingresso attrezzato qui.

    USO DELLA MASCHERINA IN CASA

    Se si desidera che la persona incaricata di curare i vostri figli indossi la mascherina anche in casa, dovrebbe essere a carico della famiglia procurargliene una.

    SINTOMI COMPATIBILI COVID-19

    È importante chiarire con la baby sitter che non si dovrebbe presentare al lavoro se avesse sintomi compatibili con covid-19 o non dovesse sentirsi particolarmente in forma.

    MISURAZIONE DELLA TEMPERATURA

    A ulteriore tutela si dovrebbe misurare la temperatura della collaboratrice all’arrivo in casa.

    RECIPROCITÀ

    Allo stesso modo, è molto importante che anche i membri della famiglia rispettino le norme igieniche imposte da questa nuova normalità per non mettere a repentaglio la salute dei collaboratori familiari.

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *