• casa, Ispirazione

    Come sfruttare lo spazio in altezza con la pegboard

    PEGBOARD: origine, isprazione, come utilizzarLA e dove acquistarla online

    In questo articolo che ho scritto per Elle.it sul tema dell’ufficio in casa, ho accennato anche a come sfruttare lo spazio in altezza, grazie alle pegboard .

    Uno spunto che merita, indubbiamente, un approfondimento.

    Si tratta infatti di una soluzione molto interessante perché totalmente personalizzabile e costantemente modificabile (due caratteristiche che vanno a braccetto con l’organizzazione dello spazio).

    Inoltre oggi le pegboard non sono più solo strutture funzionali, ma se ne trovano di tutti i materiali e colori, e si sposano anche con gli ambienti più ricercati.

    Ma andiamo con ordine.

    Cos’è una pegboard e perché permette di sfruttare lo spazio in altezza

    pegboard
    Photo by Marisa Morton on Unsplash

    La pegboard è un’asse, di solito di legno o truciolato (ma può anche essere in ferro o cartongesso), in cui vengono effettuati dei buchi a distanza regolare gli uni dagli altri. In questi fori vengono inseriti piccoli pioli o aste di ferro che sorreggono diversi altri accessori o oggetti. Questa tavola viene poi fissata con dei ganci o dei chiodi alla parete che si intende attrezzare, permettendo di sfruttarne al massimo l’altezza.

    Il termine pegboard arriva a noi dagli anni ’60: si tratta infatti di un vecchio marchio, ormai scaduto, che la Masonite Corporation aveva registrato per indicare le strutture che vendevano ai negozi al dettaglio per esporre le proprie merci. Oggi si vedono ancora pegboard in alcuni supermercati, negozi di bricolage o nelle autofficine.

    Con gli anni la pegboard è entrata prepotentemente anche nelle abitazioni perché permette una grande personalizzazione degli spazi: da quelli che hanno la necessità di essere più funzionali, come il garage e la cantina, fino agli spazi più utilizzati, come la cucina o l’ingresso (della cui organizzazione avevo parlato qui).

    Dove comprare pegboard online?

    • Ikea ha creato la sua linea di pegboard e relativi accessori. Si chiama Skådis. Affiancando più pannelli si può scatenare la creatività e creare delle belle pareti attrezzate, per tutti i gusti. La trovi qui.
    PEGBOARD
    Credit: ikea
    • Su Amazon, cercando “pegboard” se ne trovano di tutti i tipi. Queste sono molto essenziali e si adattano bene a qualsiasi ambiente.
    • Sempre su Amazon, se si cerca qualcosa di molto tecnico e di ottima qualità, la pegboard di Element System è l’acquisto giusto.
    • Su Etsy c’è l’imbarazzo della scelta!
    • Mukako ha scelto un modo di sfruttare lo spazio in altezza grazie alla pegboard davvero interessante, con il suo MuWall. Le maxi tavole, dotate di accessori unici, pensati apposta per i bambini, crescessero con loro, modificandosi a seconda dell’età e delle necessità.

    Se ti va puoi dare un’occhiata alla bacheca che ho creato su Pinterest, dove trovi tante altre immagini di ispirazione. La trovi qui.

    Infine, se il bricolage fa per te, qui trovi un tutorial per creare la tua pegboard!

    N.B. Con alcuni dei siti linkati qui sopra Organizzatamente ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota di ricavi, senza variazioni sul prezzo. Naturalmente, potete cercare le stesse cose attraverso qualsiasi motore di ricerca.

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *